Pilates - Gli Attrezzi

Il metodo Pilates si basa su un programma di esercizi, svolti a corpo libero o con l'aiuto di attrezzature (piccoli attrezzi come cerchi o palle, e grandi attrezzi come Reformer, Cadillac, Chair), incentrati sulla muscolatura posturale, che aiuta a tenere il corpo bilanciato e svolge un ruolo essenziale nel fornire supporto alla colonna vertebrale.
Migliorando la postura, questo metodo dona tonicità e forza ai muscoli e aiuta a prevenire i disturbi della schiena.

Gli attrezzi del Pilates

Universal Reformer (UR)
Pilates Universal Reformer È un attrezzo semplice ma molto versatile, che permette di lavorare intensamente in dinamica coinvolgendo tutti i gruppi muscolari. Consiste in una struttura di base con due testate, dalla forma simile a un letto, su cui è posizionato un carrello mobile fornito di molle a resistenze diverse che si possono agganciare a una delle testate.
Cadillac
Pilates Cadillac È un attrezzo che permette di effettuare un intenso lavoro in statica che coinvolge tutti i gruppi muscolari in modo segmentario. Consiste in un lettino dall'originale forma a 'baldacchino' sormontato da una struttura metallica in cui possono essere inserite molle a varie altezze e differenti angolature. La Cadillac è dotata di attrezzi specifici che la integrano e la completano: il Trapeze, la Rolling Back Bar e la Tower.
Big Barrel
Pilates Big Barrel È un attrezzo in legno dalla forma di un emicilindro, imbottito esternamente, su cui si praticano esercizi che permettono la mobilizzazione della colonna vertebrale in ogni segmento, coinvolgendo sempre tutte le catene muscolari. Originariamente costruito con la stessa tecnica delle botti (Barrel infatti significa 'botte'), sfrutta oggi le potenzialità delle nuove tecniche applicate anche a materiali come il legno.
Step Barrel
Pilates Step Barrel
Chair
Pilates Step Barrel È un attrezzo su cui si praticano esercizi in posizione eretta, seduta, prona e supina, che permettono un lavoro di rafforzo graduale di tutta la muscolatura. Il suo nome, che significa 'sedia', deriva dalle sue dimensioni e dal fatto che è uno dei primi attrezzi ginnici espressamente ideati per essere usati in casa propria. J.H. Pilates, infatti, aveva concepito la Chair come un piccolo attrezzo dotato di resistenze (simile come tipo di uso all'Universal Reformer) che però, una volta chiuso, diventava una normale poltroncina.